Partite e Tornei
Primo obiettivo: divertirsi, ritrovare il sorriso e prepararsi in allegria alla nuova stagione che sta per iniziare. Erano questi gli obiettivi che Calciomania Castellana si era prefissata aderendo con la sua scuola calcio, alla 23esima edizione dei Giochi in Magna Grecia, disputatesi dall’11 al 13 settembre a Nova Siri Scalo. L’obiettivo è stato centrato perché la comitiva guidata dal dg Emiliano Sansonetti si è divertita parecchio in quella che è stata “un’esperienza unica”. “Ci siamo divertiti, rilassati ed è stato bello condividere questi tre giorni con tutti i partecipanti” ha commentato lo stesso Sansonetti, alla guida di una formazione di ragazzi che hanno approfittato di questo torneo per godersi una vera e propria vacanza sportiva. Una tre giorni fatta di partite, bagni in piscina, momenti di aggregazione, giochi e tanto altro che hanno coinvolto non solo i ragazzi del Calciomania ma anche i loro genitori che come sempre hanno voluto condividere con i propri figli questo soggiorno in cui tutto è andato per il verso giusto.
“Abbiamo aderito con forte convinzione – ha detto mister Sansonetti – all’invito fatto dall’organizzazione Tornei del Sud, che già conoscevamo. Sapevamo l’ambiente che avremmo trovato ed infatti non siamo stati affatto delusi, anzi devo fare loro i miei complimenti per come tutto si è svolto. È raro partecipare a manifestazioni in cui i partecipanti hanno come primo obiettivo quello di divertirsi. Mi auguro di poter partecipare ancora a manifestazioni organizzati da Tornei del Sud e di trovare il clima che dovrebbe animare tutte le giornate di calcio. Un clima di gioia, di assoluta serenità e di grande partecipazione. Tutte componenti indispensabili per la crescita dei nostri ragazzi soprattutto in un periodo particolare come questo che richiede da parte di noi adulti di rivedere vecchie concezioni. Il gioco del calcio è divertimento e noi ai Giochi in Magna Grecia ci siamo parecchio divertiti”.

Lascia un commento